Distruttore

 

DistruttoreA un certo punto della vita arriva il momento in cui scopriamo che tutto ciò per cui abbiamo lavorato non esiste più. Quello in cui abbiamo creduto è finito nel nulla. Ci sentiamo falliti, vuoti, delusi, amareggiati, andiamo in pezzi e la vita non ha più senso. Proviamo un senso di impotenza e di ingiustizia verso la vita, verso forze più grandi di noi, ci sentiamo in balia del fato, con la sensazione che ci sia caduto il mondo addosso.

In quei momenti è attivo il Distruttore che è essenziale alla metamorfosi, alla crescita, all'evoluzione e agisce tramite abbandono, tradimento, giudizio, flagellazione, derisione, supplizio, smembramento, frantumazione, crocifissione, morte e rinascita: questi sono tutti elementi del processo di Iniziazione, e permettono il Risveglio.

I misteri dell'amore, della nascita e della morte esigono un sacrificio per essere compresi; il Distruttore ci aiuta a interrompere le relazioni che non funzionano, a sbarazzarci di modi di pensare e di essere non più confacenti alle nostre esigenze, a lasciare andare tutte le cose a cui si è attaccati, a destrutturarsi da tutti gli schemi e le regole, da tutti i condizionamenti.

Il Distruttore è l'Angelo della Morte che ci rende autentici, spogliandoci del superfluo e dell'inutile, e ci fa capire che tutto quello che conta è l'esperienza che rimane nell'anima e non nelle cose terrene.

Bisogna essere alleati della morte, vivere camminando a fianco della morte con la consapevolezza che si può morire da un momento all'altro, solo così si può vivere pienamente il momento presente nel qui e ora.

 

 

RIEPILOGO DISTRUTTORE

PERIODO DI SVILUPPO 49 - 56 anni
Età adulta
PIANETA Plutone
SEGNO Scorpione
CASA Ottava - Perdita, Morte e Resurrezione, gestione dei beni comuni (Scorpione)
ASSE DI ENERGIA Angelo Custode - Distruttore - Folle
QUALITA' NON ATTACCAMENTO
metamorfosi, cambiamento, capacità di lasciare andare, distacco, umiltà, presenza nel qui e ora
OMBRA DISTRUTTIVITA'
abuso di sostanze dannose, eccessi e azioni pericolose, scarsa considerazione della vita e della proprietà propria e altrui, criminalità, morte, sofferenza, fallimento, resistenza al cambiamento, attaccamento a vecchi schemi
SCOPO NELLA VITA Crecita, cambiamento, metamorfosi
PAURA Della stagnazione, della morte senza rinascita, della fine, dell'arresto
RELAZIONE CON IL
DRAGO/PROBLEMA
Lo distrugge, lo smonta pezzo per pezzo, lo destruttura
LEZIONE DA IMPARARE Trasformazione, imparare a lasciar andare, imparare a cambiare, imparare l'umiltà
TEMATICHE DA
ESPLORARE
Il cambiamento e gli ostacoli, la lealtà familiare, la morte e la rinascita, lasciare andare, la rinuncia all'ego, il sintomo e la malattia, la pulsione inconscia di morte, aborto, omicidio, suicidio, tradimento, la danza di Eros e Thanatos, la perdita e l'integrazione del lutto, Plutone e il regno dei morti

IL RITORNO >>

 

Contatti

info@archetipi.org

 

Telefono +39.071.7959090
Chi Siamo

 

 

Seguici su Facebook

 

Newsletters